MOVIMENTO POLITICO "NOI MERIDIONALI"

Tu sei qui: Home :: Interrogativi di Enzo Maiorana, MERIDIONALISTA, per la presentazione del libro “Un nuovo progetto per l’Italia” scritto dal SEN. NANIA del PDL.

04/12/2009

Interrogativi di Enzo Maiorana, MERIDIONALISTA, per la presentazione del libro “Un nuovo progetto per l’Italia” scritto dal SEN. NANIA del PDL.

Caro SEN, la Sicilia ed il Meridione fanno ancora parte dell’Italia? Lo chiedo a Lei perché frequentando il Parlamento Nazionale forse sarà più informato di noi. Si può ancora chiamare Nazione un territorio che dopo 150 anni dall’Unità presenti un nord ricco vicino agli standard europei ed un meridione sottosviluppato più vicino a quelli dell’Africa sub-sahariana?Si può ancora chiamare Italia una nazione che vede nei Giovani del Nord una disoccupazione del 6% e nel SUD del 56%?

Interrogativi di Enzo Maiorana, MERIDIONALISTA, per la presentazione del libro “Un nuovo progetto per l’Italia” scritto dal SEN. NANIA del PDL.

 

Caro SEN, la Sicilia e il Meridione fanno ancora parte dell’Italia? Lo chiedo a Lei perché frequentando il Parlamento Nazionale forse sarà più informato di noi. Si può ancora chiamare Nazione un territorio che dopo 150 anni dall’Unità presenti un nord ricco vicino agli standard europei ed un meridione sottosviluppato più vicino a quelli dell’Africa sub-sahariana?Si può ancora chiamare Italia una nazione che vede nei Giovani del Nord una disoccupazione del 6% e nel SUD del 56%?

 

I Giovani Meridionali di 70.000 ogni anno sono costretti ad emigrare al Nord vivendo un dramma per un lavoro, possono ancora sentirsi Italiani e tutelati dai partiti nazionali o non hanno qualche ragione a ritenersi traditi da tutti e da sempre?

 

Per caso noi meridionali siamo, rispetto agli italiani del Nord, figli di un DIO minore e non ce ne siamo accorti?

 

Lei ha  presentato a Gela il suo libro “Un nuovo progetto per l’Italia”, per caso si riferiva alla nostra nazione?

 

Lei per caso ha avuto la percezione, guardando quei volti che erano l’espressione di una grande AMAREZZA per sentirsi abbandonati e traditi nella DIGNITA di esseri umani, nei DIRITTI di Italiani,nelle ASPETTATIVE del futuro dei loro figli che per cultura amiamo più di noi stessi?

 

I MERIDIONALI SONO STATI UMILIATI DALLA DESTRA E DALLA SINISTRA!!!

 

SEN. La stimo per la SUA onestà intellettuale, ma davvero ritiene che all’interno della Sua asalisi non potrà fare alcunché per attuare quell’equità nazionale che era nelle promesse non solo dell’UNITA' d’Italia ma dei PADRI COSTITUENTI?

 

Sono siciliano come Lei ed amo la mia Terra e la mia gente sopra ogni  cosa e spero che persone degne come Lei possano capire che per rappresentare e battersi realisticamente per il proprio territorio non sono più idonee strutture politiche nazionali, ma è necessario stare  insieme in un progetto territoriale che pur non essendo contro il NORD sia completamente a favore del SUD.

 

D’atra parte se è nata la lega nel nord che ne difende gli interessi ed è parte integrante della V/S coalizione perché non dovrebbe esistere una forza meridionalista per controbilanciarne la spinta?                           

                                                                                                          Le auguro una Buona Giornata.


Segretario generale NOI MERIDIONALI ~ Enzo Maiorana

Enzo Maiorana - Segretario generale - Movimento politico "NOI MERIDIONALI"

Sede legale - Via Ippocrate 96 - 00161 Roma c.f. 97565260581 - Cell. 333 9590491 - info@noimeridionali.com ~ Privacy policy

 

Sito web realizzato da: CLIC - Consulenze per il web marketing

Posizionamento ai primi posti nei motori di ricerca a cura di: Antonino Argentati

 

Movimento politico